Un arcobaleno di magliette!

Per sensibilizzare al progetto è stata ideata questa iniziativa, che, al contrario delle iniziative "stagionali" per Pasqua e Natale, ha durata annuale: la distribuzione (dietro offerta minima) di gadget e magliette marchiati "Progetto Casa Famiglia Budrola".

Si tratta di una raccolta di fondi, ma in primo luogo di una iniziativa di sensibilizzazione volta a far conoscere il progetto e le sue finalità.

--------------------------------------------------------------------------------

Sono disponibili ancora alcune magliette, non più in tutte le taglie.

Taglie bimbo:
3/4 anni - 8 €

Taglie adulto:
L o XL - 10 €

--------------------------------------------------------------------------------

Il Talitadiario

Il Talitadiario nasce dall’esperienza di un ente che ha fatto dell’educazione la sua missione e che attraverso tale strumento continua a portare avanti con impegno questa specificità.

IL PROGETTO EDUCATIVO COLLEGATO AL TALITADIARIO

Il "TalitaDiario 2014/2015" è un diario scolastico molto "speciale" come da tradizione.

La Fondazione Talità Kum – Budrola Onlus fa dell’educazione una delle sue missioni principali e quindi anche un “semplice diario” può essere un tramite importante per promuovere la cultura. Il progetto che “si nasconde” nel Talitadiario è quello di incentivare e di avvicinare i ragazzi alla lettura grazie alla rivisitazione in chiave fumettistica di storie note.
Dalla fantasia di un disegnatore "amico dei progetti della Fondazione" nascono alcune storie che vedono come protagonisti: Ruga la tartaruga, Lina la scoiattolina, Rino il porcospino e Ronfo il ghiro. Questi personaggi hanno già vissuto (o meglio rivissuto) storie famose come, ad esempio, “Il Mago di Oz”.
Quest’anno i nostri protagonisti saranno proiettati nel mondo manzoniano de “I Promessi Sposi” (a lato un assaggio dell’incipit della storia).
Siamo tutti curiosi di leggere cosa capiterà loro e confrontare le loro vicissitudini con quelle raccontate da Alessandro Manzoni ..
Il Talitadiario “cela” anche un altro progetto: quello proposto di anno in anno dalla tipografia che stampa il diario condividendone lo spirito per il quale la Fondazione lo ha elaborato e proposto.
L’altr’anno si è affrontato il tema della raccolta differenziata, quest’anno si tratterà quello delle fonti rinnovabili di energia.

Per richiedere i diari: info@casafamigliabudrola.it

 

: home ::